Il Diario Alimentare - Cesvipe Alimentazione

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cosa Fare? La Nostra Proposta > Modificare lo stile di Vita > Rieducazione del Comportamento Alimentare
M

Il Diario Alimentare

Per poter modificare il vostro stile di vita è necessario diventare consapevoli del proprio comportamento alimentare. A questo scopo è utile la tecnica del Diario Alimentare che consiste nel registrare giornalmente il tipo di cibo e la quantità assunta e le emozioni/pensieri che accompagnano il pasto. E' stato osservato che la compilazione del diario alimentare aumenta l'adesione alla dieta e potenzia in modo significativo la perdita di peso.

Compilando il Diario Alimentare ci si accorge di quanti eventi possono influenzare il comportamento alimentare e di come spesso si mangia non per fame, ma sotto la spinta di stimoli esterni, originati dall'ambiente, e di stimoli interni come ad esempio le emozioni (Vuoi saperne di più?).
Attraverso il Diario Alimentare, che dovrà essere portato sempre con sè e compilato in tempo reale, si otterranno numerose informazioni:

  • Cosa si magia abitualmente

  • Se si tende a mangiare al di fuori dei pasti

  • Se sono presenti degli episodi bulimici scatenati da emozioni quali rabbia, tristezza, ansia, noia, gioia ecc

  • Se ci sono degli stimoli che portano a mangiare in eccesso allo scopo di imparare a rispondere ad essi in modo adeguato.

  • Cosa si mangia quando si esagera

  • La relazione esistente tra saltare un pasto e un successivo episodio di sovralimentazione

  • Quale funzione svolge  il cibo (scaricare la tensione, riempire un vuoto)

  • Divenire consapevoli delle regole dietetiche ferree che stanno alla base dei disturbi alimentari

  • Affrontare la paura di ingrassare


La compilazione del diario alimentare aumenta la capacità di autocontrollo permettendo l'identificazione dello stimolo che porta a mangiare in eccesso o in difetto e ad imparare a rispondere ad esso in modo adeguato.
Il Diario Alimentare è composto da varie colonne nelle quali verrà riportata:
  • Ora: in questo modo è possibile capire come è strutturata l'alimentazione nell'arco della giornata
  • Tipo e quantità di alimento: in questo modo è possbile analizzare la qualità dell'alimentazione (se ad esempio è ricca di grassi o zuccheri e la quantità del cibo assunto che spesso tende ad essere sottovalutata o sopravvalutata
  • Luogo: in questo modo è possibile riconoscere quali sono i luoghi e le situazioni sociali che inducono a mangiare in eccesso o a saltare i pasti
  • Commenti: questa è la colonna più importante perché attraverso essa si migliora consapevolezza di come l'alimentazione sia influenzata spesso dagli stati d'animo, dai pensieri e credenze.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu