Cos'è l'Immagine Corporea - Cesvipe Alimentazione

Vai ai contenuti

Menu principale:

Immagine Corporea > Approfondimenti
M



Cos’è L’immagine corporea?


La definizione più  nota di Immagine Corporea l’ha data Paul Schilder nel 1935:


"L’immagine del nostro corpo che ci formiamo nella mente, e cioè il modo in cui il nostro corpo ci appare".

Schilder afferma che le attitudini ed le emozioni agiscono ed influenzano l'immagine che costruiamo del nostro corpo,  sia a livello della coscienza sia al di fuori della nostra consapevolezza:

vi è mai capitato di vedervi un giorno "belli" ed il giorno successivo "brutti"?


Successivamente, nel 1988, Slade la descrive più precisamente come "l’immagine che abbiamo nella nostra mente della forma, della dimensione e della taglia del nostro corpo e i sentimenti che proviamo rispetto a queste e rispetto alle singole parti del nostro corpo".

Sarebbe cioè, la rappresentazione soggettiva che ogni persona ha del proprio corpo (Slade, 1994).

Ciò significa che l'immagine corporea che ciascuno ha di se stesso non è legata all’apparenza fisica o alla bellezza oggettiva ma è  influenzata e costruita dalle nostre emozioni, dalle convinzioni e dai giudizi su noi stessi, dalle aspettative e ideali personali (spesso irragiungibili).

L’immagine corporea così formata influenza, a sua volta, la nostra vita in modo profondo perchè determina gran parte del nostro umore, del nostro comportamento nelle nostre relazioni sociali, nelle decisioni che prendiamo  e, sopratutto, negli obiettivi che pensiamo di poter raggiungere,  i nostri progetti, le persone che incontriamo, chi scegliamo di sposare, perfino la tendenza ad presentare dei disturbi psicologigici di varia natura.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu