Che cos'è l'Emotional Eating? - Cesvipe Alimentazione

Vai ai contenuti

Menu principale:

Emozioni e Cibo

m
Cos'è "l'Emotional Eating"?
 
Non esiste una sola causa, ma molti fattori entrano in gioco, diversi da individuo a individuo.
  • Noia e Solitudine
La noia è fortemente associata alla fame nervosa perchè, a volte, mangiare può essere l'unica motivazione  per interrompere un'attività noiosa. La mancanza di programmi per la giornata sembra rendere le persone inclini ad abbuffarsi, mentre avere una routine sembra costituire una protezione. La solitudine è spesso associata alla fame nervosa perché il cibo è usato in sostituzione di ciò che manca (relazioni sociaio soddisfacenti, vita di coppia, divertimento ecc) , tuttavia l'aumento di peso che ne consegue accresce la difficoltà di costruire relazioni interpersonali.
  • Rabbia e Frustrazione
La rabbia, al pari di tutte le altre sensazioni negative, può scatenare un attacco bulimico. L’abbuffata, soprattutto nelle donne, è un modo di far fronte alla rabbia che non si è in grado di esprimere apertamente e anche se temporaneamente, allenta la tensione generata da questo stato d’animo.
  • Tensione Mestruale
Alcune donne riferiscono di trovare particolarmente difficile controllare l’alimentazione nei giorni che precedono le mestruazioni. Questo  fatto può essere una risposta a sensazioni fisiche quali il sentirsi gonfie, o a stati d’animo negativi quali la depressione e l’irritabilità.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu